• Apologia per un modesto spacciatore
Apologia per un modesto spacciatore

Apologia per un modesto spacciatore

Andrea è un giovane di periferia, studente universitario pigro e inconcludente, nonché spacciatore di fumo a tempo perso , ma dal cuore onesto, leale con gli amici e profondamente innamorato della bella e anticonformista Sonia. La sua vita scorre via piatta e tranquilla tra serate, cene e canne in compagnia; finché il suo modesto traffico di erba non entra nel mirino di un ambiguo e corrotto carabiniere che ha dichiarato guerra aperta ai piccoli spacciatori, trasformandoli in realtà in capri espiatori di sporche faccende ben più grandi di loro. Da quel momento inizia per Andrea, così come per i suoi soci, una dura lotta per la sopravvivenza. Nell'arco di una movimentatissima settimana ricca di inquietanti sorprese, tutta la sua esistenza e i suoi affetti più cari saranno messi in discussione e niente potrà mai più essere come prima. Vedi di più