• «Il segreto della ricchezza degli altri paesi è la scienza, è l'istruzione tecnica». Percorsi di formazione tecnica e professionale nell'Italia dell'Ottocento
«Il segreto della ricchezza degli altri paesi è la scienza, è l'istruzione tecnica». Percorsi di formazione tecnica e professionale nell'Italia dell'Ottocento

«Il segreto della ricchezza degli altri paesi è la scienza, è l'istruzione tecnica». Percorsi di formazione tecnica e professionale nell'Italia dell'Ottocento

Attraverso il ricorso ad un ampio corpus documentario composto da fonti normative, archivistiche e a stampa, il lavoro d elinea le vicende dell'istruzione tecnica e professionale in Italia e in Molise durante l'Ottocento e si prefigge di ricomporre la fisionomia e l'evoluzione storica di questo comparto dell'istruzione che si configura assai complesso, in ragione della sua posizione equidistante tra educazione ed economia. Intorno a tale peculiarità lo studio si concentra nel far meglio emergere alcune criticità della politica scolastica del primo periodo di vita nazionale, riconducibili in primo luogo alla scarsa dimestichezza della dirigenza italiana di formazione umanistica con le materie tecniche e le sue applicazioni pratiche, così come all'arretratezza del tessuto economico e all'insufficienza della rete delle vie di comunicazione del Paese. In particolare, il lavoro rintraccia e indaga con puntualità le dinamiche conflittuali che nel primo quarantennio postunitario regolarono il rapporto tra il ministero della Pubblica Istruzione e quello dell'Agricoltura, Industria e Commercio - rispettivamente preposti all'educazione e allo sviluppo economico... Vedi di più